confrontare


Molteplici possibili
a


Gene Force, Pilota di F1

personale

American
15 giugno 1916
21 agosto 1983 (67)
Keith Andrews (15 giugno 1920)
Riccardo Paletti (15 giugno 1958)

Acquista la merce Gene Force Acquista la merce Gene Force

statistiche

0 (0%)
0 (0%)
0 (0%)
0 (0%)
28th (1960 Indianapolis 500)
20th (1960 Indianapolis 500)
2
2
2
0 (0 media punti per gara)
1 (50%)
1951 Indianapolis 500
1960 Indianapolis 500

#Ad

Vorresti sapere tutto sull'aspirapolvere? Ti piacerebbe documentarti sulla tecnologia che c'è dietro? Controlla ad esempio il nostro articolo; Samsung Jet 85 Multi Review su spotlessreview.com. Copriamo vantaggi e peculiarità, vantaggi e svantaggi e ci assicuriamo che tu possa fare la scelta migliore quando sei pronto per acquistare l'aspirapolvere.

circa Gene Force

Gene Force (June 15, 1916 – August 21, 1983) was an American racecar driver.

Born in New Madison, Ohio, Force died in Brooklyn, Michigan as a result a heart attack at Michigan International Speedway. He drove in the AAA and USAC Championship Car series, racing in the 1951-1952, 1954, 1956, and 1958-1960 seasons with 33 starts, including the 1951 and 1960 Indianapolis 500 races. He finished in the top ten 16 times, with his best career finish in 3rd place occurring on 3 occasions.

The "McKay Special" #37 car that Force drove in the 1960 Indianapolis 500 was a 1959 Kurtis Kraft 500J, owned and entered by Roy McKay of Dayton, Ohio. Charlie Altfater was the mechanic. The car has survived in largely original condition and is now restored to appear as it did in the 1960 race, and can occasionally be seen participating in vintage races, as it did at the 2008 Monterey historics.


fonte: Wikipedia

stagioni

1951, 1960,

posizioni di finitura

posizioni in griglia

vince Gene Force

# evento costruttore

pole position Gene Force

# evento costruttore

squadre & compagne di squadra Gene Force

stagione compagno di squadra
1951 Lee Wallard
Mike Nazaruk
Jack McGrath
Carl Forberg
Duke Nalon
Sam Hanks
Bill Schindler
Fred Agabashian
Carl Scarborough
Johnnie Parsons
Cecil Green
Troy Ruttman
Chet Miller
Walt Brown
Cliff Griffith
Manny Ayulo
Kurtis Kraft confrontare 1951
1960 Bob Christie
Gene Hartley
Shorty Templeman
Don Freeland
Anthony Foyt
Eddie Russo
Dempsey Wilson
Kurtis Kraft confrontare 1960

notizia

Il peso spropositato delle attuali vetture di F1 è diventato sempre più impopolare tra i piloti e i team, con il peso minimo di quest'anno di 798 kg, ben 200 kg in più rispetto alle vetture di 15 anni fa.È uno degli aspetti chiave che il presidente della FIA, Mohammed Ben Sulayem, vuole affrontare con il prossimo ciclo di regolamenti del 2026, anche se la maggior parte dei team ritiene che la ...Continua a leggere

continuare a leggere

Stretto collaboratore di Vijay Mallya, Fernley ha ricoperto il ruolo presso la scuderia di Silverstone dalla prima stagione con il nome Force India nel 2008 fino all'estate del 2018, quando Lawrence Stroll ha acquistato gli asset della società e l'ha rilanciata come Racing Point.
Originario di Stockport, Fernley ha avuto un primo coinvolgimento con la F1 attraverso il team Ensign nei primi ...Continua a leggere

continuare a leggere

Dopo che il promettente ritmo dell'AMR23 nei test pre-sagionali aveva sollevato curiosità all'interno del paddock della F1, l'Aston Martin ha confermato il suo balzo in avanti conquistando il terzo e il sesto posto nel Gran Premio del Bahrain con Fernando Alonso e Lance Stroll.
Mentre l'Aston ha conquistato i titoli dei giornali aiutando Alonso a ottenere il suo primo podio dal Qatar 2021 ...Continua a leggere

continuare a leggere

Max Verstappen si era presentato all'Hungaroring, sede del Gran Premio di Ungheria di Formula 1, con il preciso intento di cancellare lo "zero" di Silverstone dovuto all'ormai celebre contatto con Lewis Hamilton alla Copse e rifarsi su una pista che, per caratteristiche, avrebbe dovuto essere terreno di caccia perfetto per le RB16B. Ma cos? non ? stato.
Anzi, ? avvenuto l'esatto contrario ...Continua a leggere

continuare a leggere

La Red Bull vuole colmare il divario di potenza dalla power unit Mercedes sfruttando un assetto aerodinamico scarico. La squadra di Milton Keynes adotta la stessa strategia che ha usato in Spagna, ma che a Barcellona ha fruttato solo un secondo posto dietro al vincitore Lewis Hamilton.
La pista di Baku, in realt? si addice di pi? alle caratteristiche della RB16B dell?olandese tant?? che ...Continua a leggere

continuare a leggere

Anche se il figlio Nikita ha trovato il suo posto in Formula 1 e sar? un pilota della Haas nel 2021, Dmitry Mazepin non ne vuole assolutamente sapere di arrendersi per quanto riguarda la vicenda del passaggio di propriet? della Force India da Vijay Mallya al consorzio guidato da Lawrence Stroll, che ha poi dato vita alla Racing Point.
La squadra di Silverstone era infatti finita in ...Continua a leggere

continuare a leggere

Maurizio Arrivabene vuole rendersi utile: il 63enne bresciano, infatti, si ? messo a disposizione della sezione della Protezione Civile di Madonna di Campiglio, la localit? trentina dove l?ex team principal Ferrari sta trascorrendo questo lungo periodo di distanziamento sociale dovuto al Coronavirus.
Secondo la notizia diffusa dalla Gazzetta dello Sport, Arrivabene che ? stato capo della ...Continua a leggere

continuare a leggere

Link to or share this page

condividere o salvare

Gene Force, Pilota di F1

Mezzi di comunicazione sociale


Copia link

basta fare clic sul collegamento e quindi copiarlo in modo da poterlo utilizzare su un altro sito Web.